Addio a BluRadioVeneto

 

(Dal sito di BluRadioVeneto)

BluRadioVeneto ha cessato le trasmissioni alle 12.08 del 22 dicembre 2017. La Diocesi di Padova, proprietaria ed editrice dell'emittente, ha deciso di chiudere l'attività cedendo le strutture e il personale a due importanti gruppi radiofonici. Ringraziamo tutti i nostri ascoltatori che ci hanno seguito in questi anni fin dal 28 gennaio 2008.

Auguri di un buon Natale e felice anno nuovo.

Mirco Cavallin - Francesco Galante - Edvin Dajci

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

(Dal Mattino di Padova)

Fine delle trasmissioni, la Diocesi vende BluRadioVeneto

Salvaguardati i posti di lavoro dei tre dipendenti

 

PADOVA. Addio a BluRadioVeneto. Dopo quasi dieci anni (la radio era nata il 28 gennaio 2008, dalla fusione della padovana Di Radio, della veneziana Gv Radio e della trevigiana Radio Vita) l’emittente diocesana ha cessato le trasmissioni. L’ultimo saluto agli ascoltatori è stato dato venerdì alle 12.08.

Si tratta dell’epilogo di una storia radiofonica iniziata oltre quarant’anni fa, quando in casa Pio X venne fondata Erretre (Radio Ricerca Realtà). La Diocesi di Padova, che della radio era proprietaria ed editrice, ha infatti ceduto le frequenze. Quella dei 94.6 megahertz verrà utilizzata da un’ emittente a diffusione nazionale, Radio Dimensione Suono (Rds), nata nel 1978, che figura ai vertici della radiofonia privata tricolore.

Le altre frequenze (la principale è quella degli 88.7 megahertz per Venezia, Padova, Treviso, Vicenza, Adria e Rosolina) sono state invece acquisite dal gruppo radiofonico di Castelfranco Veneto che fa capo a Roberto Zanella (Radio Birikina, Radio Bellla & Monella, Radio Marilù, Radio Piter Pan, Radio Gelosa e Radio Sorrriso) e che organizza un tour canoro estivo in netta crescita come il Festival Show.

La vendita di BluRadioVeneto (una decisione «sofferta», puntualizza un comunicato dell’ufficio stampa della Diocesi, «una scelta difficile, ma necessaria», rientra in un’operazione di riassetto complessivo dei mezzi di comunicazione diocesani. Il primo ottobre 2016 è stato infatti avviato il nuovo sito Internet diocesano. Nella primavera del 2017 la redazione del settimanale diocesano La Difesa del Popolo è passata in Casa Pio X (dove hanno sede anche l’Ufficio Comunicazioni Sociali e l’Ufficio Stampa della Diocesi).

Nello stesso periodo la Diocesi ha anche rinunciato alle proprie quote all’interno dell’emittente televisiva Telechiara. Tre anni fa, di fronte all’uscita dall’emittente delle Chiese di Venezia e Treviso, la Diocesi si era impegnata a mantenere in vita BluRadioVeneto.

«Sono stati - aggiunge il comunicato stampa - tre anni di verifica e valutazioni. Al termine di questo tempo si è giunti alla consapevolezza di una difficile sostenibilità del progetto radiofonico». Fortuntamente sono stati salvaguardati i posti di lavoro dei tre dipendenti (il giornalista Mirco Cavallin, lo speaker Francesco Galante e il tecnico Edvin Dajci).

Con la chiusura di BluRadioVeneto, nello stabile di via Cernaia 84, di fronte alla chiesa della Sacra Famiglia,

in quello che un tempo era il polo diocesano della comunicazione, resta soltanto Unitelm, società di consulenza informatico e software. Per gli ascoltatori interessati ai programmi di carattere religioso il principale riferimento diventa, a questo punto, Radio Oreb di Lisiera (Vicenza).
 
 
Presentazione di BluRadioVeneto

 

BluRadioVeneto è l'emittente radiofonica della chiesa di Padova. Nasce nel 2008 dalla fusione di tre radio diocesane del Veneto (DiRadio, Gv Radio e Radio Vita). Nel 2014 l'emittente diventa di proprietà esclusiva della Diocesi di Padova tramite il CPCS che ne è socio unico. Fa parte del circuito nazionale InBlu, alla cui programmazione affianca nel corso della giornata numerosi spazi d'informazione e di intrattenimento pensati per gli ascoltatori del Veneto.
Grazie alla sinergia con il settimanale diocesano La Difesa del popolo, si propone come punto di riferimento per quanti sono interessati a conoscere la vita e le attività della nostra comunità diocesana e delle sue 459 comunità parrocchiali, attraverso servizi, interviste e approfondimenti.


È una radio locale e una grande radio nazionale allo stesso tempo.

Insieme al circuito inBlu, BluRadioVeneto offre oggi la certezza di mantenere la propria identità di radio cattolica e quel legame con la realtà regionale che costituisce la sua vera forza e la vera forza del circuito. Oltre all’informazione sul Veneto, offre notiziari nazionali con approfondimenti e punti di vista originali e programmi di intrattenimento e approfondimento condivisi con le 200 emittenti del circuito.
MESSAGGI COMMERCIALI

La linea editoriale di BluRadioVeneto prevede una selezione delle attività commerciali che possono utilizzare gli spazi pubblicitari. Questo fa di BluRadioVeneto un mezzo autorevole, professionale ed eticamente affidabile

EVENTI E PRESENZE

BluRadioVeneto integra la sua natura di emittente radiofonica con la realizzazione di dirette esterne, anche in versione video streaming, a servizio della comunità diocesana.